Categories
First Category

Alcuni consigli per scegliere i fiori adatti?

Share this

Ecco qui un piccolo elenco di consigli su come scegliere i fiori per il funerale di un amico, basta tenere a mente alcune importanti questioni.

Chi era? Cosa gli piaceva? Quali colori e fiori amava di più?

Ogni fiore ha un significato ben preciso: per questo si parla di linguaggio dei fiori. La scelta deve essere guidata da valori di eleganza e rispetto: bandite forme strane o particolari. Un amico è una persona che conosciamo bene, quindi si può fare un omaggio più personale scegliendo anche un fiore come i girasoli, inusuali, ma se siete certi dei gusti e delle preferenze floreali e filosofiche del defunto potete assolutamente sceglierli! Altre specie di fiori per un funerale, sempre indicati per queste circostanze, sono le rose e le calle che esprimono affetto, il crisantemo bianco (che nella cultura cristiana- europea in particolare) esprime il dolore e il lutto e rinascita, i gladioli e i gigli bianchi per i defunti di giovane età.

Ai ragazzi molto giovani tradizionalmente si regalano composizioni floreali sui toni del bianco, simbolo di purezza e di giovinezza. A un uomo, fiori sui toni del giallo, ma anche del rosso e dell’arancio anche a discrezione della famiglia, il cui significato è sempre connesso ai toni gialli. Alle donne invece si offrono più comunemente composizioni a base di fiori sui toni del rosa e del lilla, ma anche dell’arancio e di tutti i toni più caldi.

Donare fiori è simbolo del nostro messaggio di connessione affetto e ringraziamento per la persona defunta, è meglio mantenere riserbo, decoro, semplicità.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *